Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Popular Post

Sign up for newsletter
[contact-form-7 id="3" html_class="cf7_custom_style_2"]

MisticRedder

 

Prima di diventare birrai, publican e genitori i nostri due eroi erano dei solerti fruitori di locali notturni. Nel loro girovagare un punto di ritrovo era il “Povero Ragno”, dove si poteva sorseggiare la Mistica: una mistura composta da una parte di birra rossa, alcolica e corposa e, una di bionda, leggera e fresca che doveva servire a smorzare il tono della prima. Quando iniziò la produzione, non avendo ancora i nostri un locale, si appoggiarono proprio al Povero per iniziare a spillare qualche fusto. Fu quindi un pensiero logico quello di dedicare a questo Sancta Sanctorum il nome della seconda nata in casa Trunasse, rossa strutturata in stile Scotch Ale. Però Mistica sarebbe stata una scopiazzatura. Fu così che, in una notte di baccanali, parlando con gli amici, qualcuno disse:

E’ proprio bella rossa! Chiamatela Redder! Red e il suo speculare der!”. E siccome due più due alla fine fa sempre quattro: Mistic Redder.

 

Dati tecnici

  • Stile: Strong ScotchAle
  • Colore: Rosso rubino
  • Ibu: 28
  • Temperatura di servizio: 8-10°c
  • Gradazione: 6,8% Vol
  • Formati disponibili: Bottiglie 33cl – 75cl – Fusto

Scheda tecnica